Abilitazione al MePa

Iscrizione Mepa per i liberi professionisti

tutto quello che c'è da sapere

Tutti i liberi professionisti possono iscriversi al Mercato Elettronico per la Pubblica Amministrazione Mepa nelle categorie più adeguate a seconda delle proprie attività e competenze. E’ necessario infatti che la domanda di abilitazione sia fatta esclusivamente per le categorie di lavoro svolte dal professionista.

Le categorie di abilitazione per i liberi professionisti

Nel Mepa vi sono 4 categorie principali per le quali un libero professionista può chiedere l’abilitazione:

  • Servizi di supporto alle P.A.
  • Servizi di valutazione della conformità
  • Servizi professionali
  • Energie fonti rinnovabili ed efficienza energetica

l’adesione a queste categorie deve essere fatta con domanda specifica per ciascuna di esse. La procedura per la compilazione della domanda deve essere fatta in telematico e solo successivamente all’iscrizione dell’utente al portale Mepa.
Le tempistiche di verifica e approvazione della domanda sono di circa 14 giorni, nei quali potrebbero essere chieste modifiche o integrazioni da parte dei tecnici Mepa.

Scopri come si può ottenere in semplicità un'abilitazione al Mepa nel rispetto della normativa vigente

I Passaggi da seguire

Prima di spiegarvi i passaggi da seguire c’è una piccola ma importante premessa, il portale MePa vi permette di ricevere incarichi per lavori pubblici regolati dalla normativa sugli appalti.
Data la complessità del nuovo codice degli appalti, nonchè la severità delle pene previste per gli errori o infrazioni, consigliamo di iniziare la procedura solo se siete perfettamente formati su tutto quanto indicato nel nuovo codice degli appalti.

I PASSAGGI:

  1. Iscrizione dell’utente
  2. Associazione dell’utente alla partita iva
  3. Formulazione delle dichiarazioni art. 80
  4. Scelta delle categorie
  5. Formulazione delle dichiarazioni sulle categorie
  6. Firma in digitale dei documenti e invio in telematico

L'abilitazione deve essere richiesta a norma di legge

Mai come oggi il rispetto delle norme sugli appalti ha avuto un’importanza così rilevante, proprio per questo l’abilitazione al Mepa deve essere richiesta con una domanda che rispetti tutte le normative di riferimento attualmente in vigore. Il Mepa quale strumento per l’affidamento di lavori pubblici è infatti assoggettato al controllo da parte delle autorità per la vigilanza sugli appalti pubblici. Gli errori nella compilazione della domanda sono frequenti, soprattutto se la compilazione viene effettuata da personale non formato su quelli che sono gli obblighi imposti dalle leggi attuali. Facciamo presente che una domanda errata potrebbe comunque passare i controlli da parte dei tecnici del Mepa e quindi l’azienda verrebbe comunque abilitata, ma, i successivi controlli da parte delle autorità potrebbero rilevare gli errori e applicare tutte le sanzioni previste dalla legge.

Il supporto da parte di aziende specializzate

Nel corso degli ultimi anni molte aziende hanno integrato tra i propri servizi l’abilitazione al Mepa con prezzi anche inferiori, ma molto spesso capita che queste si rivelino inefficenti su molti aspetti esempio pratiche non conformi, tempi di attesa molto lunghi, cattiva gestione del cliente…

Per ora l’unica azienda che ha superato i nostri test di qualità e che possiamo consigliare è la STARBUILD

Starbuild è specializzata in servizi di assistenza Mepa e possiede personale altamente qualificato in grado di gestire perfettamente tutte le fasi di abilitazione dall’inizio alla fine.

Per essere contattati direttamente da un responsabile dell’azienda potete inviare un’email all’indirizzo:

marketing@starbuild.it 

 

La compilazione del catalogo Mepa

Anche i liberi professionisti non sono esenti dalla pubblicazione sul Mepa del catalogo prodotti (se previsto dalla categoria di abilitazione). Per maggiori informazioni relativamente al catalogo vi invitiamo a leggere l’articolo dedicato.

gratis e senza impegno

Vuoi essere ricontattato da noi?